giovedì 15 marzo 2018

UN PENSIERO PER UNA PERSONA SPECIALE


Ci sono delle persone speciali che ti stanno vicine come angeli custodi e cercano di fare in modo che tutto giri dal verso giusto.

Così è una mia collega che mi ha preso sotto la sua ala quando sono arrivata in azienda, giovane e indifesa, quando ancora non sapevo che mondo di lupi possa essere quello del lavoro.

Questa persona è molto riservata, non parla molto di se e in questi giorni l'ho vista molto triste. Non posso chiederle cosa sia successo, la conosco, non vorrebbe parlarne.. e allora ho pensato a un piccolo e semplice pensiero per inviarle un abbraccio ogni volta che lo vedrà.

Ho usato la Glimps Orchidea per preparare una sorta di segnalibro... o meglio "segna agenda" perchè l'ho pensata per essere usata con la planner dell'ufficio.

Per farvelo vedere io ho usato la meravigliosa planner Glimps.


La Glimps Orchidea è colorata con le prismacolor. 
Ho tagliato il foglio della timbrata a forma rettangolare facendo sporgere alcuni dettagli della glimps, qualche petalo di fiore da una parte, le foglie dall'altra e l'ho montata su un cartoncino di carta scrap.

Per rendere la timbrata più definita, con un pennarello sottile ho tracciato la cornice con un tratto volontariamente impreciso. Questo tipo di cornice è diventata la mia fissa, le metto praticamente dappertutto.

Il sentiment è stato applicato con uno spessore sotto. 
Avevo esaurito il biadesivo spessorato e per rimediare ho ritagliato piccoli rettangoli di cartoncino di scarto e incollati uno sopra l'altro con del biadesivo normale. Quando ho raggiunto lo spessore che desideravo l'ho fissato al sentiment e poi al segnalibro.

Il retro del segnalibro è un semplice triangolo di carta scrap incollato solo sui lati in modo da permettere di infilarci in mezzo i fogli dell'agenda.


Per rifinire il segnalibro ho forato l'angolo con la big bite e poi infilato un nastrino a pois.

Con questo semplice progetto vorrei condividere con voi la voglia di far capire alle persone che contano davvero che ci siamo.

A presto!!!
Elena